Ecco!

La strategia ECCO! – Educazione Comunicazione Cultura  per le Pari Opportunità di Genere si pone l’obiettivo di uniformare, coordinare e rendere riconoscibile il sistema di interventi che la Città metropolitana di Bologna, area Sviluppo sociale, attua nel territorio per promuovere la cultura del rispetto e prevenire stereotipi, discriminazione e violenza di genere contro donne e uomini, con particolare attenzione alle nuove generazioni.

ECCO! rappresenta una strategia innovativa, che integra diversi mondi, un’azione che interseca le attività promosse dall’Ufficio Pari Opportunità e dall’Ufficio Istruzione della Città  metropolitana di Bologna, in collaborazione con i servizi territoriali, le scuole e gli enti di  formazione, con la convinzione che il sistema educativo sia un interlocutore fondamentale  in questo percorso.

Ma non solo: connette anche ulteriori partner pubblici e privati del territorio metropolitano,  valorizzando anche la dimensione distrettuale, costruendo in questo modo una rete sempre  più ricca e lavorando in un’ottica integrata delle politiche e degli attori che sul territorio si  occupano di Pari Opportunità, nel quadro della più ampia strategia Parità metropolitana. 

ECCO! include, per l’a.s. 2021/22, le seguenti principali linee di azione: 

  • Il Linguaggio fa la differenza: iniziative derivanti dall’omonimo Protocollo di  intesa, volte a promuovere una comunicazione rispettosa delle differenze di  genere contro stereotipi e discriminazioni.
  • Sportelli Technoragazze: servizi interni ai percorsi educativi, volti a promuovere  la presenza delle donne nei percorsi scolastici, formativi e professionali e nei ruoli  in cui sono meno rappresentate.
  • Technoragazze Days: laboratori tecnico-scientifici gratuiti rivolti a studentesse  della secondaria di primo e di secondo grado, realizzati in logica di peer education. “Sono cose da maschi?”: percorsi rivolti a studenti, insegnanti e operatori di  sesso maschile per approfondire stereotipi e discriminazioni che riguardano gli  uomini e il punto di vista maschile sul tema delle pari opportunità, promuovendo  il coinvolgimento e l’impegno in tali ambiti.
  • Donne e lavoro in agricoltura: percorsi di ricerca e intervento sul tema del  lavoro femminile in agricoltura attraverso l’analisi di documenti storici, interviste  e incontri con esperte e esperti.
  • Comunicazione e stereotipi: percorsi di approfondimento in tema di stereotipi  di genere nella comunicazione verbale, scritta e per immagini, compresa la  comunicazione pubblicitaria.
  • Genere e intercultura: percorsi sulla intersezionalità che lega stereotipi di  genere e discriminazioni a sfondo razziale, religioso e di orientamento sessuale,  anche in prospettiva storica.
  • Corsi di formazione, eventi e altre iniziative culturali rivolte al sistema. 

Per informazioni rivolgersi all’Ufficio Pari Opportunità della Città metropolitana – Area  Sviluppo sociale: pariopportunita@cittametropolitana.bo.it